Korea

Prime uscite

Subito è il panico. Gente gente gente gente gente. E poi grattacieli. Persone e grattacieli. Vengo trascinato dagli odori e dalle musiche. Una dietro l’altra non lasciano spazio all’ascolto. Solo ritmo persuasivo per farti entrare. Tutti gli store cercano di colpirti con i loro colori sgargianti impressi su lettere maiuscole dei cartelloni pubblicitari.
Non solo. Gli odori ti portano a non capire piu se si tratta di fritto, griglia, dolce o salato. È tutto un villaggio che brulica di persone e odori.
Per me che non sono abituato è stato come entrare in un videogame.
Siamo entrati anche in un supermarket. Dentro è incredibile la quantitá di salse di soia e le dimensioni dei sacchi di riso. Blocchi da 20 kg.
La sera invece andiamo un po a Seoul. Troviamo un posto che fa mandu. I ravioli coreani. Strabuoni!!!!
Prima di partire andiamo a fare due passi sul canale 청계 (chinghe). Romanticissimo posto. Pieno di luci.
Seoul è affascinante.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/faf/67937586/files/2014/12/img_0181.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/faf/67937586/files/2014/12/img_0169.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/faf/67937586/files/2014/12/img_0161.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/faf/67937586/files/2014/12/img_0160.jpg

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/faf/67937586/files/2014/12/img_0204.jpg

Standard

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s